La Cappella di San Francesco

01sanfrancescoG

Padre Pio da Pietrelcina: La Cappella di San Francesco.
La Cappella di San Francesco a Pietrelcina custodisce al suo interno «l’olmo delle prime stimmate», un tronco di quello che era una volta un maestoso albero all’ombra del quale Padre Pio si siedeva durante il caldo estivo per pregare.

In uno di quei momenti di orazione e meditazione, ai piedi del tronco Padre Pio ricevette i primi segni della passione le stimmate, dopo un mese circa dall’ordinazione sacerdotale. Padre Pio stesso a descrisse l’accaduto in una lettera al suo direttore spirituale: «…Ieri sera mi è successo una cosa che io non so né spiegare né comprendere. In mezzo alla palma delle mani è apparso un po’ di rosso quasi quanto la forma di un centesimo, accompagnato anche da un forte ed acuto dolore in mezzo a quel po’ di rosso. Questo dolore era più sensibile in mezzo alla mano sinistra, tanto che dura ancora. Anche sotto i piedi avverto un po’ di dolore. Questo fenomeno è quasi un anno che vi sta ripetendo…». Questa è la confessione che Padre Pio fa sull’apparizione delle prime stimmate che compaiono sul suo corpo il 7 settembre del 1910

“Quella capannuccia per me era diventata una vera chiesetta”, dirà più tardi Padre Pio. Proprio nel luogo dov`era la capannuccia, Mercurio Scocca, amico d`infanzia di Padre Pio, che abitava nella grande masseria accanto alla sua a Piana Romana, nel 1958 fece iniziare i lavori per la costruzione di una chiesetta dedicata a San Francesco d`Assisi.

Ora un viale ombreggiato dai pini conduce a questo luogo caro a Padre Pio, meta di pellegrini sempre più numerosi.

You may also like...