La Porta Madonnella a Pietrelcina

01portamadonnellaG

La Porta Madonnella a Petrelcina.
Il cuore storico di Pietrelcina è rappresentato dal “Castello”, un piccolo rione di origine medievale cui si accede attraverso la porta Madonnella. Sulla porta vi è un’edicola murata, composta di 30 formelle di maiolica con rappresentazioni sacre.

Al centro, la Madonna Incoronata apparsa su di un albero ad un contadino con due buoi accanto; a destra della Madonna, un altro quadro raffigura Sant’Antonio da Padova, con il Bambino Gesù in braccio. A sinistra c’è l’Arcangelo Michele che schiaccia la testa del serpente.

Padre Pio passava di qui tutti i giorni per recarsi a scuola, in chiesa, o a Piana Romana, dove aveva il compito di custodire il piccolo gregge di famiglia. In questo angolo di Pietrelcina Padre Pio sacerdote, formò il primo gruppo di preghiera: egli riuniva sempre tante persone per le devozioni alla Madonna, soprattutto nel mese di maggio, e partecipava alla recita del Rosario in occasione della “novena” che precedeva la ricorrenza dei santi raffigurati nell`edicola. ”

“Vorrei avere una voce si forte per invitare i peccatori di tutto il mondo ad amare la Madonna. Ma poiché ciò non è in mio potere, ho pregato, e pregherò il mio angiolino a compiere per me questo ufficio”.

(Padre Pio a Padre Agostino, 1° maggio 1912)

Potrebbe anche interessarti...